*

Contai fino a nove e mezzo

e un po indecisa d’arrivare a dieci

ho sussurrato un “no”  al tuo sorriso

dopo meno di un po
decisamente decisa
ho deciso

contai mille versi nella tua pelle sudata
sotto la pioggia di stelle
fino all’alba sorridente

avvinghio centinaia di versi nei tuoi capelli
graffio la tua schiena con gli artigli di mille parole
incido il tuo nome nell’epidermide del mio poema
sorrido e rimango decisamente avvinghiata

nello sguardo del tuo sorriso

tracciando percorsi epidermici
persa e ritrovata nella trama poetica
della vena di tutti i tuoi sorrisi assetati

ho smesso di contare ogni cosa
ogni sorriso
ogni sguardo
ogni pensiero
ogni parola
ogni verso
ogni poesia
ogni goccia
ogni sudore
ogni lacrima
ho perso il conto di tutto
contare ora è nulla
conto te
tu sei tutto.

Miry
*Dipinto di Bruno Steinbach Silva

(pittore brasiliano)

Bruno Steinbach Silva

Bruno Steinbach Silva

About Miriam Da Costa - Miry

Sono semplicemente io.
Questa voce è stata pubblicata in art., arte, dipinto., poesia, scrittura, versi poetici e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...